Cecità, una triste metafora del nostro tempo

Di Maria Pia Fontana La lettura del romanzo di Saramago, scritto a metà degli anni ’90, lascia inevitabilmente un alone di tristezza. La storia...

Costruire Giustizia attraverso l’informazione corretta. Una ricerca tra gli studenti di Acireale

di Maria Pia Fontana   La capacità dell’essere umano di informare i suoi simili sugli accadimenti del mondo è vecchia tanto quanto quella di...

L’arte che cura e che consola, il caso di Van Gogh

di Maria Pia Fontana  Ci sono certi quadri che diventano così familiari da risultare quasi scontati. Ciò è frequente quando l’eccesso di celebrità dell’autore...

La scuola che distrugge e salva attraverso il diario un ex somaro

di Maria Pia Fontana  Diario di scuola di Daniel Pennac (ed. originale 2007) è un libro “aperto” che a tutti si rivolge perché tutti...

Lettera aperta alla mia coscienza, sui sentieri difficili e luminosi dell’onestà

di Maria Pia Fontana  Cara Coscienza, so bene quanto sia difficile mantenere onesto il nostro dialogo di fronte agli altri senza cadere nelle banalità,...

La storia di Andrea. Disobbediente per vocazione.

di Maria Pia Fontana Sono trascorsi all’incirca quarantacinque anni da quando Claudio Lolli in una canzone dedicata alla “vecchia e piccola” Borghesia stretta ai denari suoi...

Il codice materno del potere, nella vita pubblica e nei sistemi di lavoro

di Maria Pia Fontana   Il testo di Ugo Morelli e Luca Mori, Il codice materno del potere. Autorità, partecipazione e democrazia (Edizioni ETS,...

Narcisismo social e gli specchi neri della contemporaneità

di Maria Pia Fontana   Un destino beffardo segna il mito di Narciso. Più diventa attuale, per la progressiva generalizzazione dell’identità narcisistica, e più...

Noi umani, fatti di carne, ossa e significati

di Maria Pia Fontana La questione del senso da attribuire alla vita e ai suoi accadimenti è la questione nodale dell’esistenza. Come sostiene Marco...

Le Rane di Aristofane e il ruolo politico dell’arte

di Maria Pia Fontana Le Rane di Aristofane (405 a.C.) in scena quest’anno al teatro greco di Siracusa con l’abile regia di Giorgio Barberio...
Page generated in 1,025 seconds. Stats plugin by www.blog.ca